Akuwood | barriere antirumore in legno

Descrizione

barriere antirumoreLe barriere antirumore in legno Akuwood sono particolarmente indicate quando si vogliano installare barriere acustiche in ambienti con particolare pregio paesaggistico e naturalistico. Il legno con le quali vengono costruite è trattato con speciali procedimenti chimici (sali inorganici) per resistere al deperimento organico e alla formazione di muffe. Il legno massello di abete, oltre ad essere un ottimo fonoisolante è completamente riciclabile e proviene da foreste a rotazione controllata. Le barriere antirumore in legno Akuwood sono un prodotto ecologico apprezzato soprattutto nei casi in cui il rispetto dell’ambiente incide in maniera preponderante nella scelta valutativa del progetto. Il materiale fonoassorbente è costituito un pannello interno in lana minerale ad alta densità protetta dall’esterno con telo in polietilene microforato. Akuwood possono essere corredate da soluzioni trasparenti Akuglas, dispositivi di diffrazione Akudif  e sistemi di apertura (porte e cancelli).

Descrizione:
Pannello ad elevato potere fonoisolante e fonoassorbente in legno di conifera (pino) con certificato FSC impregnato in autoclave a pressione sottovuoto secondo norma DIN 68800 parte III, al cui interno è inserito un materassino di lana minerale.

Utilizzo:
Da installarsi lungo strade e ferrovie o in prossimità di
sorgenti di rumore fisse.

Modello   Caratteristiche   Scheda tecnica
AKUWOOD   In legno trattato   Download AKUWOOD

 

 

ALCUNE IMMAGINI DI BARRIERE ACUSTICHE REALIZZATE CON AKUWOOD


Ti potrebbero interessare anche:

Barriera integrata sicurezza rumore, Akusit, Akuglas, Akubeton, Akudif, Akuwood, Akusolar, Akugreen, Akuclad

Focus sulle barriere fonoassorbenti e fonoisolanti

FOCUS SULLE BARRIERE FONOASSORBENTI E FONOISOLANTI

Le barriera fonoassorbenti e fonoisolanti di Stav Costruzioni Generali servono per abbattere drasticamente l’inquinamento acustico di traffico: costruiti in metallo, microforati nella parte anteriore e contenenti un materassino di materiale fonoassorbente conferiscono alla barriera la qualità di fonoisolamento.

Sitav progetta e costruisce barriere fonoassobenti e fonoisolanti considerando la carreggiata, o una linea ferroviaria, come fonte sonora. La fonte immette rumore presso il ricettore. Per ridurre l'immissione, le barriere sfruttano tre fenomeni acustici:

a) Diffrazione, solitamente il fenomeno più rilevante dal punto di vista progettuale: le onde sonore devono scavalcare la barriera, allungando il proprio percorso
b) Assorbimento: la barriera assorbe l'energia sonora incidente, piuttosto che rifletterla
c) Potere fonoisolante: la barriera attenua la propagazione diretta del suono attraverso di sé.

 

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn