Akudif | barriere antirumore diffrattore

Descrizione

barriere antirumoreAkudif è un dispositivo che ha come compito quello di aumentare la capacità di riduzione del rumore delle barriere acustiche stradali. Una caratteristica del suono, in certe frequenze, è quello di oltrepassare gli ostacoli raggiungendo punti che non sarebbero raggiungibili se la propagazione avvenisse per raggi d’onda rettilinei, questo fenomeno tecnicamente è chiamato “diffrazione”. Posizionando Akudif sul bordo della barriera verrà massimizzata la zona d’ombra modificando in questo modo l’angolo di diffrazione e aumentando virtualmente l’altezza della barriera antirumore.

Descrizione:
Pannello diffrattore ad elevato potere fonoisolante e fonoassorbente costituito da due gusci in lega di alluminio (uno dei quali forato per assicurare le proprietà fonoassorbenti) al cui interno è inserito un materassino di lana minerale.

Utilizzo:
Da installarsi in sommità di una barriera acustica lungo strade e ferrovie o in prossimità di sorgenti di rumore fisse.

Modello   Caratteristiche   Scheda tecnica
AKUDIF A12LDR50   Pannello diffrattore   AKUDIF A12LDR50

 

ALCUNE IMMAGINI DI BARRIERE ACUSTICHE REALIZZATE CON AKUDIF


Ti potrebbero interessare anche:

Barriera integrata sicurezza rumore, Akusit, Akuglas, Akubeton, Akudif, Akuwood, Akusolar, Akugreen, Akuclad

Focus sulle barriere fonoassorbenti e fonoisolanti

FOCUS SULLE BARRIERE FONOASSORBENTI E FONOISOLANTI

Le barriera fonoassorbenti e fonoisolanti di Stav Costruzioni Generali servono per abbattere drasticamente l’inquinamento acustico di traffico: costruiti in metallo, microforati nella parte anteriore e contenenti un materassino di materiale fonoassorbente conferiscono alla barriera la qualità di fonoisolamento.

Sitav progetta e costruisce barriere fonoassobenti e fonoisolanti considerando la carreggiata, o una linea ferroviaria, come fonte sonora. La fonte immette rumore presso il ricettore. Per ridurre l'immissione, le barriere sfruttano tre fenomeni acustici:

a) Diffrazione, solitamente il fenomeno più rilevante dal punto di vista progettuale: le onde sonore devono scavalcare la barriera, allungando il proprio percorso
b) Assorbimento: la barriera assorbe l'energia sonora incidente, piuttosto che rifletterla
c) Potere fonoisolante: la barriera attenua la propagazione diretta del suono attraverso di sé.

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn